ISCRIVITI

Giulio Starnini
25/07/2013

Ricordo di Domenico Tiso

25 luglio 2013 – Domenico se ne andato in maniera inusuale per lui. Perché? Chi lo conosceva sa come tutte le azioni della sua vita sono state il frutto di un processo serio di studio, di acquisizione di conoscenze, di elaborazioni intellettuali, di simulazioni dei diversi esiti delle possibili soluzioni.
Per questo era difficile, difficilissimo avere un contraddittorio con lui, se non profondamente preparati. Se poi giocavi sul suo terreno la partita era persa in partenza.
Per questo molti burocrati non sapevano argomentare risposte serie e convincenti quando Domenico parlava dei diritti dei medici penitenziari e, concludendo, guardava il suo interlocutore con quel sorriso particolare incorniciato dai suoi baffi, come per dire “adesso cosa  rispondi?”.
Dobbiamo a lui molte battaglie vinte non solo sul piano dei riconoscimenti economici, ma per quanto mi riguarda, di riconoscimento di una specificità penitenziaria spesso negata. Battaglia alla quale hanno contribuiti tutti i medici penitenziari veri e di buona volontà, ognuno mettendoci quelle che erano le sue competenze: scientifiche, organizzative, medico legali o, come nel Suo caso,  legislative e politico-sindacali.
Se ne è andato, dicevo, in maniera inusuale, lasciandoci attoniti, senza che fossimo stati da lui preparati, forse perché amareggiato dalle mille attese tradite da chi, politici e tecnici, si è avvicinato al mondo della Sanità Penitenziaria con supponenza e arroganza. A noi che restiamo della vecchia guardia, il dovere di continuare a seguire gli insegnamenti suoi e di quelli che lo hanno preceduto, a cominciare dal nostro Presidente Fondatore Carlo Mastantuono, e il compito di trasmettere alle nuove generazioni i  principi e i valori  fondanti la  Sanità Penitenziaria.

Alla famiglia sentimenti di vicinanza e la consapevolezza di un ricordo indelebile in migliaia di medici e infermieri penitenziari.  

Giulio Starnini

Giulio Starnini
Author: Giulio Starnini

Allegati

Diventa socio per accedere a eventi e contenuti riservati