ISCRIVITI

Maria Grazia Floris
21/05/2011

Viterbo: Lions Club sensibile anche alle esigenze del carcere

In questi giorni si è concluso il ciclo di conferenze effettuate presso la Prefettura e aventi come oggetto il carcere di Viterbo. Il Service ha  avuto la finalità di far conoscere alla cittadinanza la realtà e quindi le problematiche della Casa Circondariale. Si sono alternati in cinque  incontri tutte le figure professionali operanti presso l’Istituto e gnuna ha avuto la possibilità di esporre quanto di competenza della propria area funzionale.
Il numeroso pubblico presente agli incontri è sempre intervenuto con domande contribuendo a rendere attivi gli eventi e dimostrando molto  interesse e curiosità per gli argomenti relazionati. Il giorno 01.02.08  presso la Casa Circondariale di Viterbo vi è stata una numerosa  partecipazione di Lions e cittadini allo spettacolo teatrale messo in scena dai detenuti che hanno proposto la storia della “Bella Galliana”.
È stato questo un momento particolarmente emozionante che ha evidenziato  la necessità degli ospiti della Casa Circondariale di sentire vicino  l’affetto della cittadinanza. I Lions hanno raccolto dei fondi che hanno devoluto all’acquisto di n. tre cyclette, che verranno consegnate alla Direzione per essere messe a disposizione dei detenuti. Un ringraziamento particolare al Direttore della C.C. di Viterbo Dott. Pier Paolo D’Andria che ha sempre dimostrato grande entusiasmo per questo Service, fortemente voluto dai Lions di Viterbo.
       
Franco Lepri, Presidente Lions Club                                                            

6 febbraio 2008                                                                                                        

Maria Grazia Floris
Author: Maria Grazia Floris

Medico chirurgo

Allegati

Diventa socio per accedere a eventi e contenuti riservati