ISCRIVITI

Maria Grazia Floris
19/05/2011

L’Agorà Penitenziaria “VI CONGRESSO NAZIONALE S.I.M.S.Pe. – ONLUS“

Quali, e quanto differenti tra loro sono state le strade che hanno condotto ognuno di noi, medici, infermieri e psicologi, a lavorare in un carcere? La necessità di un impiego, l’informazione di un amico, la curiosità per una realtà sconosciuta, la volontà di aiutare gli ultimi tra i malati, l’accrescimento del sapere o, a volte, semplicemente il caso.
Qualunque ne sia stata la causa è indubbio che tale scelta ha inciso profondamente sulla nostra esistenza e sulla nostra essenza, attraverso un percorso difficile che ci ha posti di fronte a quali risultati può condurre il disfacimento dei princìpi morali, prima che giuridici.

Più che lo sviluppo tecnologico, più che le leggi e i regolamenti, più che la nostra intelligenza, abili governanti – perché spesso nascosti nel nostro incoscio – delle nostre azioni e delle nostre intenzioni in questo difficile tragitto, sono stati quei princìpi etici ormai negletti nell’era della globalizzazione.

Un’identità morale che invece di soccombere ai dilemmi, alla corruzione, e alle innumerevoli problematiche non solo sanitarie ma anche sociali del carcere, ne ha tratto nutrimento sorreggendo la fragile impalcatura di norme e regolamenti del Sistema Sanitario Penitenziario, restituendo valore e credibilità a concetti importanti come il benessere comune e i progetti di ricerca continua della qualità.

Per tale ragione, per non smarrire la memoria della tradizione etica del nostro agire, vogliamo fornire nel nostro congresso una lettura diversa dei diversi fronti sui quali siamo quotidianamente impegnati – dal contrasto al disagio psichico, al controllo delle malattie infettive, dalla proposta di nuovi interventi per prevenire le patologie cardiovascolari agli aspetti medico-legali del nostro lavoro – combinandoli con gli esiti di una riflessione che sappia unire sapere scientifico e pensiero morale.

Giulio Starnini
Presidente S.I.M.S.Pe. – Onlus

Milano 29-30 settembre / 1 ottobre 2005

Maria Grazia Floris
Author: Maria Grazia Floris

Medico chirurgo

Diventa socio per accedere a eventi e contenuti riservati