ISCRIVITI

Maria Grazia Floris
22/05/2011

Iannarilli: “No al taglio dei medici nel carcere”

VITERBO – Il parlamentare di Forza Italia, Antoneilo Iannarilli, chiede al ministro della giustizia, Clemente Mastella, di annullare il taglio del  personale sanitario del carcere di Mammagialla. “In via provvisoria e al fine di garantire, in primis, la salute dei detenuti – chiede Iannarilli – si provveda affinché la riduzione del numero dei medici penitenziari presso il carcere di Viterbo venga annullata e che la materia venga riesaminata alla luce d’una razionalizzazione dei servizi diversamente motivata. I sanitari del carcere di Viterbo – prosegue – fanno notare, infatti, come tale disposizione sia estremamente lesiva per la salute dei detenuti, messa a rischio  dall’impossibilità, da parte del servizio sanitario  penitenziario, di far fronte, dopo l’applicazione delle riduzioni di personale, a tutte le istanze della popolazione detenuta. Inoltre – conclude -, il provvedimento di riduzione del personale è stato concentrato sul solo taglio dei servizi sanitari penitenziari dell’istituto di Viterbo e non, invece, ‘spalmato’ su tutte le figure professionali amministrative, dirigenzialie di polizia penitenziaria”.

25 gennaio 2007

Maria Grazia Floris
Author: Maria Grazia Floris

Medico chirurgo

Diventa socio per accedere a eventi e contenuti riservati