ISCRIVITI

Maria Grazia Floris
10/05/2011

Evasioni, violenza e malessere: è il Carcere dei minorenni.

A luglio un ragazzo si è suicidato a Bari, un mese dopo altri due hanno tentato di fare lo stesso a Milano e a Firenze. Qualche tempo prima, era primavera, le carceri di Bologna, Firenze e Potenza avevano registrato sette evasioni alle quali ora si sommano i quattro fuggiti il 26 ottobre da l’istituto di Airola nel beneventano (tre riaociuftati),   qualche giomo dopo da tre che hanno provato a scappare dal Beccaria di Milano. Suicidi, evasioni, autolesionismo e atti di insubordinazione sono fenomeni in preoccupante aumento nelle carceri minorìli italiane, favoriti dalla cronica carenza negli organici della polizia penitenziaria e degli operatori.

Una recente ricerca nel carcere minorile Beccaria di Milano ha dimostrato che è la presenza e la vicinanza psicologica degli operatori a fare la differenza.
«Meno celle e più recupero in comunità» Il sistema nostrano è studiato e copiato nei Paesi più evoluti e ha ottenutol’anno scorso un importante riconoscimento dall’0nu.

Giuseppe Guastella                                                              

08/11/2009

Maria Grazia Floris
Author: Maria Grazia Floris

Medico chirurgo

Allegati

Diventa socio per accedere a eventi e contenuti riservati