ISCRIVITI

Maria Grazia Floris
17/05/2011

Destinazione del 5 per mille della dichiarazione dei redditi a SIMSPE ONLUS

La Società Italiana di Medicina e Sanità Penitenziaria Onlus si occupa di studi e ricerche in ambito medico e sanitario penitenziario con il fine ultimo di migliorare le condizioni di salute della popolazione detenuta. Per poter operare necessita di risorse che vengono acquisite secondo le norme statutarie delle Onlus riconosciute dalla Repubblica Italiana. SIMSPe ONLUS forte della propria caratterizzazione etica ha sempre voluto lavorare in piena trasparenza ed ha richiesto e ottenuto dall’Agenzia delle Entrate la conferma di essere in possesso di tutti i requisiti per essere considerata una Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale).
In virtù di quanto esposto, anche quest’anno è possibile destinare il 5 per mille della somma della propria dichiarazione dei redditi 2007 alle Onlus riconosciute come SIMSPe ONLUS. Tale disposizione non costa nulla al contribuente (in altri termini non si paga nemmeno un centesimo di più di tasse).

Con questo semplice gesto tutti coloro ai quali sta a cuore il miglioramento delle condizioni di salute dei detenuti e delle condizioni di lavoro degli operatori sanitari penitenziari soprattutto in questa delicata fase di passaggio delle competenze dal Ministero della Giustizia a quello della Salute, potranno fornire anche in termini pratici il proprio contributo.

Si allega nota tecnica esplicativa.

Destinazione del 5 per mille dell’IRPEF: Scheda tecnica
Per l’anno 2008 è prevista, la possibile destinazione del 5 per mille delle imposte dovute dalle persone fisiche in relazione al periodo d’imposta 2007. Tra i soggetti possibili beneficiari ci sono le onlus, quali la nostra.
E’ importante evidenziare che:

per poter essere beneficiari non era sufficiente essere onlus, ma era necessario effettuare una procedura particolare d’ iscrizione; La S.I.M.S.Pe Onlus, una volta effettuta la procedura, ha ottenuto dall’Agenzia delle Entrate la conferma di essere in possesso dei requisiti e di poter beneficiare del 5 per mille (vedasi elenco pubblicato sul sito www.agenziaentrate.gov
– chi può scegliere di destinare il 5 per mille sono le persone fisiche (non le società) indipendentemente dal Comune di residenza;
– la scelta di destinazione deve essere fatta nelle dichiarazioni dei redditi che si presenteranno nei prossimi mesi (mod. 730/2007 e Mod. unico/2007) ed è assolutamente riservata;
– la scelta di destinazione del 5 per mille NON comporta alcun aggravio d’imposta (esattamente come la scelta di destinazione dell’8 per mille);

Come fare la scelta di destinazione del 5 per mille

Il meccanismo è simile a quello di destinazione dell’8 per mille.
Nella dichiarazione dei redditi è presente un’apposita sezione denominata “Scelta del dichiarante per la destinazione del 5 per mille dell’Irpef”. Nella sezione ci sono quattro riquadri.
Per destinare il 5 per mille alla nostra società è sufficiente firmare il primo riquadro in alto a sinistra ed indicare nello stesso riquadro il Codice Fiscale della S.I.M.S.Pe Onlus
9 0 0 5 5 2 0 0 5 6 3.
Visto che molto spesso le dichiarazioni vengono firmate in tempi successivi è importante ricordare in anticipo al proprio commercialista (o CAF) che si vuole optare per la destinazione del 5 per mille, comunicando il Codice Fiscale del destinatario.

Ringraziandovi si porgono distinti saluti.

Roma lì 13-04-2008
Il Presidente
Dott. Andrea Franceschini

Maria Grazia Floris
Author: Maria Grazia Floris

Medico chirurgo

Diventa socio per accedere a eventi e contenuti riservati